2 gennaio 2012

La neve scendeva lenta, coprendo una punta d'amore troppo affilata per non lasciare il segno. 
Cristalli luminosi avrebbero raccontato la trasparenza della nostra bocca, mentre noi -ancora crisalidi- avremmo atteso la nuova primavera.

Mi sognavi così, 
in un bianco e nero d'altri tempi.


30 commenti:

  1. bello questo angolino ...un piccolo alveare segreto !

    *Stella

    RispondiElimina
  2. ma ma ma com'è che hai aperto e io non ce lo sapevo...guarda che ti taglio le alette... un abbraccione...

    bianca e nera tu..
    moni

    RispondiElimina
  3. Sto ancora litigando con le impostazioni, ma ci sono!
    Più o meno
    si.

    Ciao Stella, Francesca, Moniiii i i :-)

    Certo che rivedere il Francese su blogspot fa un certo effetto eh, sembra di essere in un rimbalzo temporale!!

    miao :))

    RispondiElimina
  4. Evita!!! E quindi... Ri-cominci a scrivere?

    RispondiElimina
  5. no è una copertura. sono in missione. occhio che vi tengo d'occhio.
    :))))

    RispondiElimina
  6. mi riterrò... osservata!
    ;))

    RispondiElimina
  7. Ci sei ora... mancavi.
    *stretta

    RispondiElimina
  8. walkin, si... bradipa, ma arrivo!*

    RispondiElimina
  9. sqwerez, ce n'era bisogno, tanto.

    RispondiElimina
  10. Buon ri- inizio, testimone ne sia "la nuova primavera".

    *

    RispondiElimina
  11. guarderemo i fiori, nell'attesa dei frutti.

    :)*

    RispondiElimina
  12. ecco..se la neve cantasse. sarebbe così.

    RispondiElimina
  13. si proietta il divenire in tubo catodico cellulare (naturale) all'uopo concepito. Le mosse essenziali, il full time della luce e il suo scherzo all'opposto, ad alternare ogni nuova scena.

    Buon anno e un gran bacio *
    Ray

    RispondiElimina
  14. Ray!!! Bello ritrovarsi...
    Un abbraccio grande, e buon anno**

    RispondiElimina
  15. semifredda, e allora son riuscita a "comunicare". E mi fa piacere, tanto tanto.



    eva, ma sai che sono stata con questa canzone in loop a guardare una gif di una nevicata e sembrava un tutt'uno? Si :-)

    RispondiElimina
  16. (ma guarda che con te compare la tua immagine, non la B di blogger....)

    RispondiElimina
  17. è cambiata poco fa... e la modifica l'ho fatta un secolo fa! Mr. Blogger deve avermi sentita, Mr. K :))

    RispondiElimina
  18. è ipnotica questa canzone. proprio come la neve.

    RispondiElimina
  19. appena apro la tua pagina esco dalla dimensione spaziotemporale. bello eh. si però aiuto. togli la musicaaa..@-@

    RispondiElimina
  20. pam se non hai guardato sto video sono sicuro di farti un omaggio, tu che sei bibliofila, ti piace svenire? allora svieni

    http://www.youtube.com/watch?v=NsKH78h8KmM

    RispondiElimina
  21. ps: guardalo tutto eh, guarda tutta la visita della sua casa ;)

    RispondiElimina
  22. eva, eheheh... eh. Tolta! ;)

    RispondiElimina
  23. ilFrancese, svenire?!?! Sono morta! Ma ti rendi conto di cosa è questo video, ilFrancese?? E' meraviglioso! Tutto. La casa. Lui. Quello che dice. Sono piena di punti esclamativi!!!!!
    ilFrancese, grazie per l'omaggio. Gradito tanto, tanto.

    ps.ma hai notato come è curioso Cacciari? Anche sulle cose che dice l'intervistatrice. E' qualcosa di incredibile quella curiosità per la conoscenza, anche delle piccole cose.

    RispondiElimina