21 ottobre 2013

Le ore che si posano 
sulle ossa una stele di rosetta
difettosa. 

Se solo avessi artigli 
e dolce afferrare il canto 
di queste campane in vespro.

Se solo superassi
l'amabile sfrontata
che sempre mi resta indietro.

Ho una poesia di traverso
mi si pianta in gola —
eppur continuavo la pesca alle farfalle.