15 ottobre 2015

giardini immaginari con veri rospi dentro
(come quando era poesia)



Andarsene via, cos'era
la voce? Un parlare piano,
sussurrato perché è bello
perché? Se non hai smesso la
grazia pornografica dei coltelli.



1.
Esercizio della distanza:
coprirsi la bocca con le mani.
Esistono parole che non vedi.

2.
Cinematografo, come filare stelle
da un carnevale autunnale —
ne ho una fra i capelli, ricordi.

3.
Desideravo solo giardini immaginari
con veri rospi dentro.



Nessun commento:

Posta un commento