28 luglio 2018

a F.
per tutto il bene



Forse non sai che la notte ti porto
il pensiero alla voce
- lontana
- ti parlo
del bianco di neve infinita i riflessi
ricordo, ricordi, il sole nel pozzo.

*
Quante ancora
cicale canteranno
l'estate
- dove?
impara l'estranea,
di nuovo, se stessa.

*
Rilke diceva:
così viviamo per dir sempre addio.

*
Io continuo
a dirti ciao.